Università di Modena e Reggio Emilia

Logo della facoltà di Giurisprudenza
 

In evidenza:

Ti trovi qui: Home » Didattica

Attività didattica

L'offerta formativa è organizzata dal Consiglio della Scuola su base annuale, e seguirà una ripartizione secondo il sistema dei crediti.

I ANNO: 20 CFU saranno attribuiti ai dottorandi a seguito della partecipazione, attestata dal libretto, alle attività didattiche organizzate dalla Scuola. Di questi 20 CFU, 10 verranno conseguiti con la frequenza a lezioni, convegni e seminari su tematiche di carattere metodologico, ma anche specialistico, trasversali ai settori scientifico-disciplinari coinvolti (didattica comune). Gli altri 10 CFU saranno riferiti ad attività sia seminariali e sia di didattica frontale, caratterizzate da un orientamento più specifico rispetto all'area tematica di appartenenza di ciascun dottorando (didattica di settore). Tali corsi saranno sia costruiti ad hoc per il dottorato, sia in parte mutuabili da attività seminariali, incontri nazionali e internazionali con docenti esterni, ovvero da corsi avanzati e specialistici. Ulteriori 40 CFU verranno attribuiti per studio e ricerca individuali e per il superamento della verifica annuale.
Inoltre i dottorandi hanno l'obbligo di frequentare le lezioni del Ciclo Strutturato, appositamente studiate per gli studenti del I anno della Scuola di Dottorato, sul tema "L'approccio metodologico nelle scienze giuridiche", ciclo che si configura come insieme di lezioni non rientranti nel conteggio dei CFU.

II ANNO: nel corso del II anno si incentiva lo svolgimento da parte dei dottorandi di un periodo di studio presso un'Università straniera o un qualificato centro estero di ricerca in vista della formazione complessiva e anche della preparazione della tesi dottorale. Tale periodo di studio all’estero può essere svolto ai fini del conseguimento del titolo di Dottore Europeo o al fine dell’elaborazione di una tesi in co-tutela con un’Università straniera. Il numero complessivo di crediti formativi del II anno è pari a 60, di cui 10 CFU attribuiti per la partecipazione alle attività di didattica comune e 50 CFU suddivisi tra la didattica di settore, l’attività di studio e ricerca svolta anche durante il periodo di formazione all’estero e la verifica annuale. Data la variabilità del periodo di soggiorno all’estero (da 2 a 8 mesi), il numero dei crediti cambierà in dipendenza del tempo dedicato alla prima o alla seconda tipologia di formazione, fino a raggiungere comunque il numero di crediti previsto.
Inoltre i dottorandi hanno l'obbligo di frequentare le lezioni del Ciclo Strutturato, appositamente studiate per gli studenti del II anno della Scuola di Dottorato, sul tema "Il linguaggio nelle scienze giuridiche", ciclo che si configura come insieme di lezioni non rientranti nel conteggio dei CFU.

III ANNO: Nel corso del III anno 10 CFU saranno attribuiti all'attività di didattica comune. Alla redazione della tesi di dottorato, che per le materie giuridiche costituisce un impegno di grande rilevanza, rappresentando un elaborato al quale si richiede non solo una compiuta conoscenza e padronanza dello stato dell'arte nella materia prescelta, ma anche un contributo di elaborazione personale, di solida impostazione metodologica e di possibile innovazione scientifica, vengono assegnati 50 CFU comprensivi dell'esame finale.
Inoltre i dottorandi hanno l'obbligo di frequentare le lezioni del Ciclo Strutturato, appositamente studiate per gli studenti del III anno della Scuola di Dottorato, sul tema "Le fonti nei diritti", ciclo che si configura come insieme di lezioni non rientranti nel conteggio dei CFU.


N.B. Il calcolo dei CFU relativi alla didattica deve essere effettuato tenendo conto che 1 CFU corrisponde a 3 ore di didattica.
Per i dottorandi che svolgano un periodo di studio e formazione all’estero di almeno 3 mesi gli obblighi derivanti dall’acquisizione dei CFU relativi alla didattica comune si ritengono adempiuti.



 
 
Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienze Giuridiche - Via San Geminiano 3, 41121 Modena
Telefono Segreteria: +39 059 205 8208 - Fax Segreteria: +39 059 205 8243

© 2017 Unimore - Servizi Web - Privacy - Contatti | Crediti